Benvenuti nel sito della Pro Loco di JERZU - OGLIASTRA Benvenuti nel sito della Pro Loco di JERZU - OGLIASTRA

Notizie da Jerzu: 10 Dicembre 2007: " E' arrivato il sito!..." L'Associazione Turistica Pro Loco dei Tacchi d'Ogliastra è finalmente on-line!!.... ""

Jerzu
»  La storia del paese
»  Usi Costumi Tradizioni
»  L'Emigrazione
»  Personaggi
»  Panorami e scorci
»  Come arrivare
»  Informazioni
»  Notizie Flash

Parole in Poesia

 

Home Pro Loco Manifestazioni Guestbook Mail@

Personaggi

Frammenti storici personaggi di spicco della storia Jerzese

Nicolò Businco

Nicolò Businco

 Tenente Amerigo Demurtas

Amerigo Demurtas

Nato a Jerzu il 29 Marzo 1880 aveva compiuto gli studi a Cagliari dove si laureò in Medicina e Chirurgia nel 1906,riportando il massimo dei voti e la lode. Nello stesso anno frequentò la scuola di applicazione di Sanità Militare di Firenze. Nel 1907 superò gli esami per tenente medico classificandosi secondo fra 270 allievi. Venne destinato all’11° Bersaglieri distaccato a Caprera. Allo scoppio della guerra di Libia,il 29 Settembre 1911 si imbarcò a Napoli per la Tripolitania, dove il suo reparto venne presto impegnato dal nemico. (Fonte Generale medico Riccardo Desogus) Il 23 Ottobre 1911, il giovane tenente medico fu massacrato nella battaglia di Henni. Pare che il giovane jerzese avrebbe potuto scampare a quella morte atroce, se solo si fosse unito a quanti fuggivano nell’avanzare delle truppe nemiche. Ma la sua salvezza avrebbe implicato l’abbandono sul campo dei feriti,dei quali si sentiva direttamente responsabile preferendo morire. Il 20 Marzo 1913 gli veniva postumamente conferita la medaglia d’argento al valore militare.A Jerzu gli venne dedicata la Scuola Elementare mentre una lapide lo ricorda nella Scuola militare di Firenze, nell’Università di Cagliari e nella casa del Mutilato di Nuoro. In suo nome in tempi più recenti venne consacrato l’Ospedale militare di Cagliari.

Armando Businco

Figlio di Nicolò nasce a Jerzu 11-06 1886.Iscrittosi alla facoltà di Medicina e Chirurgia di Cagliari, si era segnalato come uno dei più brillanti studenti del suo corso, tanto da essere citato più volte nelle cronache universitarie per le sue capacità non comuni di giovane studioso.Si laurea nel 1912. Superò subito concorsi e prove impegnative e si arruolò volontariamente nel primo conflitto mondiale, ottenendo alcune distinzioni al merito di guerra. Conseguita la libera docenza in Anatomia Patologica si trasferì all’Università di Perugia, poi a Cagliari ed in seguito Palermo, Bologna dove ebbe Medaglia d’oro di Benemeriti della Scuola. Si adoperò per ricostruire l’Istituto di Anatomia patologica distrutto dalla guerra e partecipò alla lotta di Liberazione, riuscendo a sfuggire alla deportazione tedesca. Scienziato di indiscussa fama internazionale, sperimentatore insigne dette alle stampe139 pubblicazioni. Grande fu la sua capacità di rigore scientifico, logico e di osservazione critica. Gli ideali suoi erano: Famiglia, Patria, Scienza e Giustizia. Jerzu gli ha dedicato il Liceo Scientifico. Si spense a Cagliari il.04-09-1967 ( Da A. Maria Mancini Rivista di Patologia clinica vol.VIII 1967) Piccin Ed. Padova )

Antonio Melis

Entomologo nato a Jerzu il01-09-1891 da una modesta famiglia di contadini, mostrò fin da bambino vivacità intellettuale. Fu avviato agli studi presso i Salesiani di Lanusei per l’aiuto, anche economico del parroco Don Vincenzo Maria Carta, nativo di Seulo. Alla Facoltà di Agraria dell’Università di Pisa si laureò dopo aver preso parte alla I guerra mondiale. Conseguì una seconda laurea a Cagliari in Scienze Naturali. Rese la “Stazione di Entomologia Agraria” di Firenze un punto di riferimento internazionale.” Pubblicò centinaia di studi e formò una scuola di entomologi di altissima levatura. Nel 1924 pubblicò un romanzo” Sardegna assassina”di tipo sciovinista, ambientato a Jerzu. Morì il 07-03 1963 cadendo da un treno in corsa. Il paese natìo gli ha dedicato la Scuola Media.

 Dott. Salvatore Mereu

Dott. Salvatore Mereu

Nato a Jerzu nel 1843 da Francesco e Geltrude Contu appena laureato forse già dal 1870, intraprese la professione medica nel paese natale. Politicamente conservatore, fu comumque vicino agli ambienti anticlericali della Massoneria. Ricoprì il ruolo di medico per 50 anni senza interruzione. Morì nel 1934 e gli succedette il figlio Manfredi.

Dott. Josto Miglior

Figlio di Efisio, nacque nel 1895. Fu medico condotto di Jerzu dal 1925 al 1975 Versato nell'arte medica e nelle lettere, fu anche pioniere dello sviluppo economico del paese e con Michele Racugno, artefice della realizzazione della Cantina Sociale. Nell'anno del suo centesimo compleanno l'Amministrazione Comunale gli regalò una targa segno dell'affetto e della gratitudine di tutto il paese. Morì lo stesso anno.

Link
»  U.N.P.L.I.
»  Regione Sardegna
»  Provincia Ogliastra
»  Cantina Antichi Poderi
»  Gal Ogliastra
»  Assessorato al Turismo
»  Comune di Jerzu
»  Minis. Sviluppo Economico

Spazio Pubblicitario
 informazioni presso 
 la sede Pro Loco 
o inviare una mail  prolocojerzu@yahoo.it

Spazio Pubblicitario
 informazioni presso 
 la sede Pro Loco 
o inviare una mail  prolocojerzu@yahoo.it

Spazio Pubblicitario
 informazioni presso 
 la sede Pro Loco 
o inviare una mail  prolocojerzu@yahoo.it


Copyright © 2007 Pro Loco Jerzu - Tutti i diritti riservati
Testi e foto sono di proprietà della Pro Loco e possono essere utilizzati solo previa autorizzazione.

Pro Loco Jerzu Via Umberto I° Tel. 0782/71311 - 08044 Jerzu (Ogliastra)
e-mail: prolocojerzu@yahoo.it